Schiavi delle Maree

Soli 17 giorni ci separano da una data ben nota, un evento che molti di voi hanno atteso e che ha visto noi prepararsi già da diversi mesi. Anche stavolta portiamo il nostro modesto contributo a questa rinomata fiera che a sua volta ci accoglie come ha sempre fatto, ma senza mai privarci di un massiccio carico di ansia! Ogni nuova pubblicazione è un misto di gioia e timore, il riflesso dell’impegno e del duro lavoro di chi sta dietro alla sua realizzazione. E ora, mentre il tempo scorre rapidamente, è il momento di parlare del frutto di questo lavoro. A voi, Schiavi delle Maree.
Come spesso ripetiamo è la vostra passione ad alimentare la nostra, che ci porta a darvi sempre qualcosa in più. Anche quest’anno possiamo dunque asserire che abbiamo raggiunto un alto livello di contenuti, superiore anche a ciò che vi ha offerto “I Giorni delle Fiamme”.
Schiavi delle Maree vi porterà stavolta ad affrontare un lato di mondo ancor più crudele: i mari del Nuovo Mondo.

Verrete gettati fra le rovine di San Francisco, suddivise in due territori ben distinti e differenti tra loro: le Terre d’Ombra, colme della storia del #R.O.O.T. e teatro di corruzione di uno dei sette Signori del Mutamento e Mater Fonda, un enorme porto controllato da gangster, banditori e compagnie navali. È da qui che infine salperete per l’Orbo Pacific, il mare vera meta di questo viaggio fra isole, atolli, piattaforme petrolifere e tane di mostri marini. Questa espansione vi darà quindi modo di assaporare un aspetto del tutto nuovo del post-apocalisse, fatto di chiglie arrugginite, leggende dal gusto radioattivo e pirati mutanti, ma senza però togliervi il piacere di una sana visita ai deserti dell’ovest, appositamente studiati per sopravvissuti dalle capacità ben al di sopra della media.
Questa espansione promette di essere una vera cornucopia di novità, capace di spingervi a generare campagne avvincenti ai limiti dell’umana sopportazione. Siete pronti a salpare?

– Quasi sessanta pagine di backgound vi porteranno alla scoperta dell’Orbo Pacific, di Mater Fonda e delle Terre d’Ombra, condite con missioni secondarie e interessanti aggiunte come arruolamenti in compagnie navali, aste delle piazze di scambio, protezione delle bande di criminali e aggiunte che vi porteranno a scoprire cosa si cela dietro il passato di queste terre. Imparerete come sopravvivere in questi mari e nei porti che lo contraddistinguono, capirete con chi avete a che fare e da chi sono abitati i ponti delle navi che solcano queste acque.

– Un intero capitolo dedicato alla navigazione: quasi quaranta fra profili di navi (dalle più generiche a quelle più uniche in possesso di pericolosi capitani), modifiche e armi innestabili. Movimenti, abbordaggi, falle e correnti, tutto minuziosamente particolareggiato per i vostri viaggi in mare e studiato per darvi modo di fare qualsasi cosa: dall’intraprendere missioni di esplorazione fino ad armare guerriglie che faranno piombare i vostri nemici dritti fra gli abissi. Di luoghi da visitare ce ne sono, ma probabilmente non riuscirete ad esplorarli tutti… non in questa vita.affondamento2

– Nuove mutazioni, impianti ed equipaggiamenti, comprese due nuove dominazioni che, se possedute, vi permetteranno di piegare le leggi della mente e quelle del metallo. Qualsiasi cosa vi possa venire in mente per affrontare le onde tossiche del mare, la troverete fra queste pagine. Senza poi parlare delle cose che invece vi potrebbero uccidere brutalmente (veleni, malattie e capricci del mare) e quelle che vi faranno soltanto… sballare (droghe e liquodi da bar di quart’ordine).

– Non potevano poi mancare sei nuove maestrie, un treno di nuove capacità generiche e una nuova razza pronta ad imbracciare i cannoni e a farvi vedere quanti denti siete in grado di sputare dopo un singolo manrovcescio. Parliamo dei Golia, i discendenti dei “giganti”.

– Infine, un bestiario che va oltre quelli che avete fisto finora, colmo di ciurme, bande, mercenari, bestie mutanti, eserciti di soldati armati con i frammenti della tecnologia del #R.O.O.T., mostri marini colossali, sciami di voraci pesci carnivori e quant’altro troverete anche solo distrattamente menzionato in tutte le pagine precedenti.

… Altre curiosità le terremo in serbo per quando avrete modo di sfogliare questo manuale. Ma abbiamo la certezza che ne rimarrete piacevolmente (o disgustosamente) colpiti.

A voi il nostro nuovo bambino, come sempre bastardo e spinto da istinti omicidi!

Artworks: Biagio D’Alessandro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 − 2 =

css.php