Tag Archives: Nameless Land

Torneo Ufficiale di Nameless Land

La terra arde sotto i vostri piedi: le suole degli scarponi si dissolvono a contatto col suolo e voi, sopra di essi, state arrancando con la medesima fatica. Il caldo vi penetra fin dentro il cervello donandovi ormai da giorni visioni distorte di un orizzonte mortalmente piatto. D’improvviso, l’aria danzante smossa dall’arsura delinea dei profili aldilà di una duna: veicoli in avvicinamento. Il fumo degli scarichi ammanta i corazzati in un’ombra nera.
Nessuno sparo, non ancora. Può essere una carovana con merce da scambiare o una banda di schiavisti. In ogni caso dovrete essere pronti, perché il Nuovo Mondo non vi darà alcun aiuto e tutto ciò su cui potete contare sono le vostre gambe stanche e le pistole che stringete salde nel palmo della mano.
Sarà questo il vostro ultimo giorno o sopravvivrete ancora una volta?

La scelta è solo vostra… forse.

Con questa piccola introduzione informiamo voi tutti che sono da oggi aperte le iscrizioni per il primo torneo ufficiale di Nameless Land, che si terrà il 2 Aprile durante la manifestazione di Modena Play, in collaborazione con Raven Distribution e l’organizzazione stessa della fiera! Tre artefici, un massimo di trenta sopravvissuti e ovviamente, succosi (e irradiati) premi in palio!

Nameless Land: L’Ordine dei Corrotti

Ben ritrovati viandati, sciatti sopravvissuti e meschini calcatori delle lande.
Da qualche mese a questa parte abbiamo volutamente lasciato nel silenzio questo sito: nessuna notizia fino ad ora, fino all’annuncio del nuovo progetto marcato Eleven Aces e ormai pronto a debuttare al Lucca Comics & Games 2016. Parliamo naturalmente di Nameless Land: L’Ordine dei Corrotti, l’espansione che vi trascinerà nelle lande estremamente contaminate e malate del Continente Est. I più temprati di voi ci hanno da sempre chiesto di approfondire cosa si celi in questa fetta di mondo posseduta maggiormente dal lato mutageno del post-apocalisse. Ovvio, noi vi diamo radiazioni, grottesche malformazioni, razziatori sanguinari e voi cosa volete? Ancor più schifo… mi sembra ovvio!

Sandy News

La redazione del Vortex Studio ha riaperto i battenti, nel nuovo blog interamente dedicato al periodico del Nuovo Mondo che vi scorterà attraverso tutti gli accadimenti che in un modo o nell’altro influenzano il destino e la storia di ogni angolo di terra radioattiva.
Inizialmente nato come piccola aggiunta ambientativa, oggi il Sandy News si pone l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per tutti gli appassionati e i giocatori di Nameless Land, dando loro la possibilità non solo di giocare all’interno di un mondo in continuo mutamento, ma di prendere parte a questi cambiamenti tramite le loro storie e i racconti delle campagne giocate.

Prossima fermata: schiavitù

“Quel dannto sole sorge ogni maledetto giorno: mai una volta in cui resti a dormire e faccia finta di essersi scordato di farci visita. Polcrez continua a guardare quelle tizie come se volesse sbranarle; cazzo, sono quasi sicuro che stanotte potrebbe farlo se non lo tengo occupato. Il boss non vuole che la merce venga danneggiata, specialmente dopo tutta la fatica che abbiamo fatto per recuperarla: abbiamo perso tempo, uomini, carbotone e munizioni, senza contare che la nostra paga potrebbe intaccare di molto il ricavo di questi cazzoni incatenati. Se conosco abbastanza bene questi scarti avariati dei miei “colleghi”, sicuramente tenteranno di ammazzarsi tra loro man mano che la strada di casa si avvicina.

Fuori i Cannoni!

Salve a tutti, sopravvissuti!

Agosto è ormai giunto al termine e molti di voi già sentono la mancanza di spiagge irradiate e venditori di cocco tossico. Pure noi ci siamo goduti qualche giorno di riposo, ma giusto il necessario per ricordarci che dovevamo tornare a lavoro con ancor più frenesia di prima, vista soprattutto la vicinanza di Lucca Comics (che tanto staremo ugualmente stretti nonostante i biglietti limitati e le magiche due ore in più del sabato).

Ad ogni modo, come sempre bollono parecchie cose in pentola: la nuova espansione è quasi conclusa, con un pieno di aggiunte che va oltre la mole di quelle presenti nei Giorni delle Fiamme, quindi non vi farà mancare assolutamente niente… rimpiangerete di aver scelto i pirati come tema!

css.php